CATASTO: IL MATTONE VARRA’ IL 60% IN PIU’

CATASTO: IL MATTONE VARRA’ IL 60% IN PIU’

La proposta di legge n. 1122, primo firmatario Daniele Capezzone, ripropone la questione dell'aggiornamento delle rendite catastali.
 
In uno scenario presumibile, la base di calcolo saranno i valori dell'osservatorio del mercato immobiliare redatto dall'Agenzia delle Entrate, che suddividono i comuni in zone omogenee e che già oggi forniscono valori di vendita e locazione al metro quadrato.
 
La proposta è volta alla creazione di un sistema meno iniquo di quello attuale con rendite catastali che spesso appaiono attribuite senza criteri oggettivi.

LEGGI L'ARTICOLO

 

Torna a "Consulenza e Pareri Scritti"