Come Scelgo il Notaio?

Come Scelgo il Notaio?

LA SCELTA DA FARE IN SEI MOSSE

 
1) Il Notaio deve godere di piena fiducia di tutte le parti di un qualsiasi contratto.
Tuttavia, secondo prassi, la scelta del Notaio spetta a chi paga le spese (ad es. il compratore di una casa o chi chiede un mutuo alla Banca).

2) Il compratore e chi chiede un mutuo, così come chi deve fare un atto per la sua società o azienda, può individuare il Notaio con la massima libertà, senza che nessuno possa influenzarlo.
Ciascuno, pertanto, ha la possibilità di scegliere liberamente il proprio Notaio, in funzione della qualità dei servizi forniti e delle capacità di ciascun professionista.

3) Ricorda che chi compra corre in genere maggiori rischi di chi vende.
Valuta quindi, con attenzione, quei suggerimenti da parte di agenti immobiliari, mediatori, direttori di banca, imprese venditrici, eccetera.
Suggerimenti che possono essere molto corretti, ma anche “interessati”;

4) Estrema attenzione al “Notaio della banca”, al “Notaio dell’impresa”, al “Notaio dell’agenzia”, al “Notaio convenzionato”, al “Notaio del consulente” eccetera.
Un Notaio “convenzionato” puo’ porre seri dubbi circa la sua imparzialità e capacità di resistere alle “pressioni” della parte forte, a danno della parte debole.

5) Errore semplice e comune e’ di fondare la scelta del Notaio solo sul “prezzo più basso”.
Preparazione, reputazione, fiducia, disponibilità del Notaio sono elementi importantissimi.
Anche la profonda esperienza derivante dall’intensita’ delle casistiche giornaliere e’ un importantissimo elemento da considerare.
Inoltre è molto probabile che un professionista che abbassa i prezzi deve necessariamente contenere i propri costi.
Valuta con estrema delicatezza i prezzi notevolmente più bassi.
Considera che le imposte e le tasse che il Notaio versa per te sono le stesse.
Cosa varia e’ solo il suo onorario, che può variare in base ai costi sopportati.

6) IN SINTESI: Valuta più elementi possibili, chiedi più informazioni possibili su quel Notaio.
Soprattutto, ascolta le voci di più persone e Clienti, magari già stati presso quel Notaio e confrontale con le voci di Clienti stati presso altri Notai.
Ricorda che nell'era informatica la distanza fisica del Notaio e' un elemento del tutto irrilevante, avendo invece importanza la sua organizzazione, le sue strutture, i suoi tempi di reazione alle specifiche richieste.
Infine (fondamentale: daresti in mano il tuo appartamento o la tua azienda ad una persona che, anche se illustre, nemmeno conosci di persona ???) cerca di farti una TUA idea, recandoti di persona dal Notaio che intendi scegliere e chiedi personalmente di lui.
Istinto e sensazioni, tra due persone una di fronte l’altra, non tradiscono mai.

Avv. Fabrizio Santosuosso - NOTAIO